09/02/2020 A POIANELLA IL DUEVILLE SFIORA IL TRIS

09/02/2020 A POIANELLA IL DUEVILLE SFIORA IL TRIS

Continua il duello con il Creazzo per il titolo provinciale

Domenica 9 febbraio torna il Campionato Provinciale CSI di Cross, con la sua 3^ giornata. Per l'occasione si ritorna dopo parecchi anni a Poianella, dove la società di casa Spazi Verdi, in collaborazione con il Comune, ha provveduto all'organizzazione di questo evento.

Il percorso è piuttosto tortuoso e ricco di curve, perchè sacrificato in uno spazio un pò ristretto, ottima invece la logistica per quanto riguarda lo spazio per i gazebo delle società e per le premiazioni, visto che si è usufruito della zona impianti sportivi, con annessa la possibilità di usufruire degli spogliatoi ed i servizi presso la palestra.

La giornata è un pò nuvolosa ma non eccessivamente fredda, in linea con la media di questo inverno anomalo con temperature superiori alla media, nel corso della mattinata farà poi capolino anche il sole, a riscaldare ulteriormente gli atleti e tutto il pubblico accorso per l'occasione.

Il Dueville si presenta a questo terzo appuntamento in buona forma e con un ottima partecipazione, saranno 89 le canotte gialle a calcare i prati di Poianella in mattinata, anche se purtroppo con qualche assenza di atleti di primissimo piano.

Le gare prendono il via alle 9,15 con l'ormai consueto programma che vede inizialmente i cross lunghi, a seguire poi le prove delle categorie giovanili, per concludere con le tre gare di cross corto. Si parte e subito si mette in luce il nostro Claudio Bagnara, 3° tra gli Amatori B, ben spalleggiato dai compagni di squadra Paolo Costa, Eugenio Prebianca e Diego Pigatto. La prova assoluta vede il rientro alle gare dopo un infortunio di Nicola Cristofori, un rientro alla sua maniera, visto il 3° posto finale e la netta vittoria per quanto riguarda la categoria Juniores, categoria dove si segnalano anche il 3° posto di Eugenio Vendramin ed il 4° di Matteo Dani. Tra i Seniores molto bene Giacomo Lanaro e Michele Meridio, che entrano in top ten rispettivamente al 5° e 7° posto, top ten sfiorata da Enrico Faccin con il suo 11° posto; completano il buon risultato di squadra Manuel Cattelan, Riccardo Pieropan e Giorgio Bassan.

L'assoluta femminile vede in grande evidenza Gloria Tessaro, che nonostante lo stress dei viaggi da pendolare tra Germania e Dueville per i suoi impegni professionali, riesce comunque a mantenere un buon grado d'allenamento, ed una condizione fisica che le consente di vincere nettamente questa prova. Ma è tutto il Dueville a fare un'eccellente figura, come da tradizione nelle prove riservate al gentil sesso: grande gara di Emma Festa, vincitrice della categoria Allieve,  con Sofia Cattelan 5^, Marta Zilio 7^, Francesca Mendo 8^ ed Aurora Sartori 12^. Terzo gradino del podio per Francesca Dalla Pozza tra le Junior; 3° e 4° posto rispettivamente per Giorgia Belotti e Sara Cristofori tra le Senior. La categoria Amatori A vede Patrizia Reghelin, Sara Gatto e Chiara Lionzo rispettivamente al 4°, 5° e 6° posto, mentre nella categoria B sono protagoniste Claudia Gonella e Katia Agostinetto, al 4° e 5° posto, seguite da Roberta Savio ed Elisabetta Lanza.

Atleti ed atlete più esperti e navigati lasciano a questo punto il palcoscenico alle categorie giovanili, come sempre affollatissime e vivacissime, con distanze più corte e ritmi molto veloci. Si comincia con gli Esordienti e le nostre giovanissime si fanno valere alla grande, andiamo in top ten grazie a Giorgia Andrein 5^ e ad Emma Tonini 8^, applausi anche per le ottime prestazioni di Maila Pinton, Maria Visonà, Virginia Ciaffi, Nicla Dall'Osto, Chiara Brazzale ed Irene Fresi. Tra i maschi è Guido Festa a guidare il folto gruppo di atleti in canotta gialla con un bel 6° posto, seguito a ruota da Matteo Bertoldo 7° e dal resto del nostro team che in questa categoria ha visto scendere in campo con grande grinta Giacomo Dal Maso, Simone Fabris, Cesare Festa, Marco Trevisan, Elia Fabris, Mattia Stella, Gabriele Gemieri, Emanuele Pichierri, Pietro Selvatico e Matteo Corazza.

Tra le Ragazze exploit di Noemi Di Martino che dopo tanti ottimi piazzamenti stavolta piazza l'acuto andando a vincere la sua prova, benissimo anche Matilde Olimini e Sofia Copiello, in top ten rispettivamente al 5° e 10° posto, seguite dalle altrettanto positive Aurora Zolin, Sofia Tison, Alessia Sabino, Giorgia Rosi Dell'Aglio, Aurora Vittoria, Aicha Mesnaoui, Serena Sanson, Sara Zocche e Vittoria Culici. Molto bravi anche i Ragazzi, capitanati da Francesco Zanuso che si piazza al 15° posto, con Nicolò Cuccolo, Armando Buonocore, Giacomo Dal Ferro, Tommaso Zocca, Andrea Marangoni, Leonardo Bassan, Geremia Frau e Filippo Panozzo a portare a casa un cospicuo bottino di punti per la classifica generale.

Chiara Crestani 5^ e Susy Migliorin 6^ guidano il nostro gruppo Cadette che ben si comporta anche con Francesca Zancan, Anna Duso e Silvia Miolo, imitate dai colleghi maschi dove si mette in evidenza Lorenzo Culici, 8° al traguardo, seguito da Aneurin Gyesi Appiah e Lorenzo Garzignato.

L'ultimo cross lungo vede sul percorso Allievi e Veterani, assenti stavolta tutti i nostri più esperti top atleti, è toccato ai giovani Pietro Rizzo, ottimo 5°, e Leonardo Prebianca rappresentare Polisportiva Dueville in questa prova.

Si passa alle distanze "brevi" ed ecco un altro squillo per la compagine duevillese, grazie a Emily Faccin che regola tutte le avversarie trionfando nel chilometro del cross corto "all category" femminile; bene anche Giulia Pieropan, in crescendo di condizione, che entra in top ten con l'8° posto. Nella prova maschile assoluta sulla stessa distanza siamo ben rappresentati da Giacomo Collina, 9° all'arrivo, e da Lorenzo Tagliapietra che arriva poco dopo. Chiude la giornata agonistica il cross corto master, e per il Dueville entrano in scena i papà, chi discretamente allenato, chi a cortissimo di preparazione ed abbastanza in difficoltà, comunque tutti meritevoli di un applauso per l'impegno e la dedizione, un grazie a Sergio Olimini (buon 10° sul traguardo), Roberto Sanson, Matteo Zolin, Diego Sartori e Luciano Dalla Pozza.

Le premiazioni vedono nove nostri rappresentanti salire sui podi individuali delle varie categorie, con ben cinque vittorie, ma l'attesa è come sempre per le classifiche a squadre, lo speaker snocciola i nomi ed i piazzamenti delle varie società, alla fine rimangono le solite due per i primi due posti, stavolta è il Creazzo a spuntarla sul Dueville per un'inezia, 13 punti di vantaggio su un punteggio di oltre 1200 punti per ognuna delle due compagini. Il terzo posto è appannaggio del Colli Berici davanti ad Atletica Valchiampo ed Atletica Ardens. I numeri della giornata dal punto di vista partecipativo sono ottimi, con 618 atleti che hanno calcato i prati di Poianella in rappresentanza di 23 società, e tutto si è svolto positivamente e regolarmente, un grosso grazie quindi a tutto lo staff della società Spazi Verdi, che ha ben organizzato questa manifestazione, ai volontari che hanno donato il loro tempo libero per contribuire allo svolgersi di questa bella giornata sportiva, ed ovviamente ai giudici, senza i quali tutto questo non sarebbe possibile.

PER VEDERE LE GALLERIE FOTOGRAFICHE CLICCA QUI

PER VEDERE TUTTI I RISULTATI CLICCA QUI

La stagione crossistica proseguirà ora con la 2^ ed ultima prova del Campionato Regionale CSI, in programma domenica 23 febbraio a Falzè di Trevignano (vedi il dispositivo orario QUI), mentre l'ultima gara del Campionato Provinciale CSI è prevista per domenica 8 marzo, e si svolgerà anche quest'anno nel parco di villa Nievo Bonin di Montecchio Precalcino.

Il Dueville è ancora in corsa in entrambi i Campionati, secondo in quello regionale alle spalle della Castionese ad un'ottantina di punti di distanza, un distacco non incolmabile ma servirà grande partecipazione ed ottimi risultati per colmare il gap. Più favorevole la situazione nel Campionato Provinciale, grazie ad una grande regolarità ad alto livello nelle prime tre prove, concluse tutte con oltre 1200 punti e con due vittorie ed un secondo posto di strettissima misura, ma il vantaggio di circa 140 punti sui nostri amici del Creazzo è tutt'altro che rassicurante, alla luce sia della competitività dei loro atleti che della capacità dimostrata dal team creatino di presentarsi con una partecipazione di atleti altissima, superiore alla nostra. Servirà quindi a Montecchio la presenza di TUTTI i tesserati, perchè ognuno possa dare il suo contributo, piccolo o grande, per un positivo risultato finale.

Un ringraziamento oltre cha a tutti gli atleti presenti, allo staff tecnico composto da Gianni, Angelo, Cristian e Luca, ai fotografi Pierantonio e Silvano, a tutti i dirigenti ed ai familiari e sostenitori per l'apporto fornito alla squadra, e buona continuazione a tutti, by Luciano

Condividi

Richiedi informazioni su questa pagina

 

Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy.

 

* l'inserimento di queste informazioni è obbligatorio.

09/02/2020 A POIANELLA IL DUEVILLE SFIORA IL TRIS

Seguici su facebook

Duepi Group Datamaze Auxonet Mascotto Volksbank Diatex

Chiamaci:

SOCIAL NETWORK

Facebook Youtube

FEDERAZIONI

CSI FIDAL

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo. maggiori informazioni.

OK