FRANCESCA, NICOLA E REBECCA SBANCANO VITTORIO VENETO

FRANCESCA, NICOLA E REBECCA SBANCANO VITTORIO VENETO

Fantastico tris dei nostri nel classico cross trevigiano

Grazie alla determinazione ed al grande impegno della società trevigiana Silca Ultralite, coadiuvata nell'occasione da Maratona di Treviso, domenica 24 gennaio si è potuto finalmente riassaporare un pò di sano clima agonistico, con la disputa per le categorie assolute del 36° Cross della Vittoria, un appuntamento immancabile nel panorama dell'atletica veneta.

Regole ferre per rispettare il regolamento previsto dai protocolli Covid, disputa delle sole prove assolute ed assenza di pubblico, questi i punti fondamentali per riuscire a rimettere in moto il movimento, e l'ottima macchina organizzativa della società guidata da Aldo Zanetti ha svolto tutto alla perfezione, regalandoci una mattinata di grande spettacolo presso il Parco Fenderl di Vittorio Veneto.

Il fondo pesantissimo a causa delle forti pioggie cadute fino a ieri ha ulteriormente innalzato il livello di difficoltà di un percorso molto tecnico ed impegnativo, pieno di curve e saliscendi, che ha visto grande selezione in tutte le prove disputate. Per Polisportiva Dueville erano presenti pochi ma validissimi atleti, Emily Faccin, Francesca Dalla Pozza, Emma Festa, Nicola Cristofori e Rebecca Lonedo, in gara tutti con la maglia "orange" dell'Atletica Vicentina, come da accordi societari per le prove Fidal, accompagnati da coach Gianni Faccin, recentemente premiato dalla Fidal con la "Quercia al Merito Atletico", per la sua attività di allenatore e dirigente.

Il via alle gare alle 10,00 con le Allieve a sfidarsi su una lunghezza complessiva di 4 km. Presente la nostra Emily, che pur essendo una specialista di gare più veloci, 400 ed 800 metri in particolare, non ha voluto mancare a questo appuntamento di ripartenza dell'atletica veneta, sfruttando questa gara per aggiungere chilometri e fondo al proprio motore, con l'auspicio di beneficiare presto di questo lavoro quando si gareggerà su distanze per lei più congeniali. Per Emily arriva comunque, al termine di una prova veramente dura, un soddisfacente 14° posto che la vede precedere gran parte delle concorrenti al via. 

Dopo la prova Allievi, si presentano al vie le ragazze della categoria Juniores, con Francesca ed Emma pronte a dire la loro nei 5 km di percorso previsti. La gara è subito molto selettiva con Francesca in testa a fare selezione insiema alla compagna di squadra AV Chiara Pizzolato, ed Emma ben posizionata nelle posizioni successive. Il forcing della coppia in maglia arancione ha consentito in breve tempo a Francesca e Chiara di trovarsi sole al comando, con la nostra atleta che dopo circa due terzi del percorso ha forzato ulteriormente il ritmo andandosene da sola fino al traguardo, tagliato vittoriosamente con buon margine su Chiara. Bella soddisfazione per Francesca che rientrava alle prove agonistiche Fidal dopo quasi un anno e mezzo costellato da continui guai fisici. Segnaliamo anche una prestazione molto positiva per Emma, specialista del triathlon, ma alle prime esperienze in questo tipo di gare. Per lei un bel 9° posto, di buon auspicio per le prossime prove.

Ancora Juniores ma è il turno dei maschi, la distanza passa a 7 km, e cresce anche il numero d'atleti al via. La partenza viene così data a "scaglioni" di 10 atleti alla volta, a distanza di 12-15 secondi tra un gruppetto e l'altro, mentre la classifica finale verrà determinata dai tempi rilevati nel tratto partenza-arrivo dal "chip transponder" di ogni atleta. La gara diventa in questo modo un pò "strana", una specie di prova a cronometro dove le distanze visive non davano punti di riferimento precisi ed oggettivi sulle posizioni di classifica degli atleti. In questa situazione particolare il nostro Nicola non si è comunque perso d'animo, utilizzando una strategia molto semplice e lineare, e cioè andare fortissimo dal primo all'ultimo metro. Il nostro bravo mezzofondista, sorretto da una condizione di forma già buonissima, ha fatto il vuoto dietro di sè già dopo poche centinaia di metri, allungando progressivamente sugli inseguitori, e tenendo a bada il tentativo di recupero del mestrino Thomas D'Este, partito con l'ultimo gruppo ed impegnato per tutta la durata della gara nel cercare di ridurre il "gap" su Nicola. Alla fine di questa durissima prova il cronometro dà ragione al nostro atleta, che vince meritatamente questa prima gara dell'anno con una decina di secondi di vantaggio sull'ottimo avversario, in forza alla società padovana Assindustria Sport.

Si passa alla gara Assoluta Promesse e Seniores femminile, disputata sulla stessa distanza e con le stesse modalità della prova Juniores maschile. Presente e favorita d'obbligo la nostra Rebecca Lonedo, mezzofondista nazionale azzurra a pieno titolo da un paio d'anni, e recentemente protagonista nei 10 km della prova internazionale "Bo Classic" di Bolzano. La 24enne di Sovizzo non delude le aspettative con una prestazione straordinaria, prendendo il comando della gara dopo pochi metri pur essendo partita con il secondo "slot" e quindi con una dozzina di secondi di ritardo rispetto alle prime partenti, e spinge a tutta dall'inizio alla fine, nonostante un tracciato ulteriormente appesantito e rovinato da tutti i passaggi degli atleti delle prove precedenti. Rebecca taglia il traguardo dopo 7 km corsi ad un ritmo impressionante con un enorme margine di vantaggio sulle inseguitrici, confermandosi una delle migliori mezzofondiste del panorama italiano.

Le gare assolute maschili non vedono nostri atleti al via e si può quindi fare un primo bilancio di questa giornata. Che dire, se il buongiorno si vede dal mattino, c'è da essere molto fiduciosi per il proseguo della stagione. Con cinque atleti al via su circa trecento in totale abbiamo portato a casa 3 vittorie e 2 ottimi piazzamenti nella 4 gare a cui abbiamo partecipato, vincendo il 75% della gare disputate... Meglio di così crediamo sia impossibile, quindi grandi applausi per i nostri cinque giovani portacolori, applausi da allargare ovviamente a coach Gianni ed a tutto il suo staff, grandi artefici di questi ottimi risultati.

Con l'auspicio di rivedere presto queste belle giornate di sport ampliate a tutte le categorie, con i giovanissimi atleti ed atlete delle categorie giovanili che scalpitano per tornare alle loro gare, ed i master vogliosi di tornare a divertirsi con le loro sfide domenicali, un arrivederci al più presto a tutti, by Luciano

Tutti i risultati di Vittorio Veneto QUI

Il filmato della gara QUI (Allieve da minuto 32'20" a 50'00" - Juniores F da 1h32'00" a 1h58'40" - Juniores M da 2h05'15" a 2h39'50" - Assoluta F da 2h39'50" a 3h19'10")  

L'articolo sul Giornale di Vicenza QUI

 

Condividi

Richiedi informazioni su questa pagina

 

Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy.

 

* l'inserimento di queste informazioni è obbligatorio.

FRANCESCA, NICOLA E REBECCA SBANCANO VITTORIO VENETO

Seguici su facebook

Duepi Group Datamaze Auxonet Mascotto Volksbank Diatex

Chiamaci:

SOCIAL NETWORK

Facebook Youtube

FEDERAZIONI

CSI FIDAL

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo. maggiori informazioni.

OK