A SCHORNDORF QUATTRO GIORNI DI SPORT ED AMICIZIA PER I NOSTRI RAGAZZI

A SCHORNDORF QUATTRO GIORNI DI SPORT ED AMICIZIA PER I NOSTRI RAGAZZI

Bellissima esperienza ai Giochi della Gioventù in Germania

Dal 31 maggio al 3 giugno si sono svolti i Giochi Internazionali della Gioventù, a Schorndorf in Germania, tra alcune delegazioni di giovani atleti di comuni europei e nordamericani gemellati tra di loro. Per la comunità duevillese erano presenti alcuni gruppi di ragazzi appartenenti alle associazioni sportive di calcio, atletica leggera, judo, tennis, nuoto e pallavolo. Polisportiva Dueville ha partecipato a questa manifestazione in terra germanica con 8 ragazzi e 10 ragazze, di età compresa fra i 14 ed i 18 anni, accompagnati da due tesserati un pò più grandi: Giovanni Grotto e Caterina Crestani.

La manifestazione giovanile ha visto la presenza complessiva di circa 600 ragazzi e ragazze provenienti da Italia, Francia, Portogallo e Stati Uniti, oltre ai padroni di casa tedeschi; per l'Italia erano presenti 150 giovani atleti, tutti da Dueville e paesi limitrofi. E' stata una bellissima esperienza per i nostri ragazzi, che aldilà dell'aspetto puramente agonistico, hanno avuto modo di cementare lo spirito di gruppo, di divertirsi insieme, di conoscere altri giovani provenienti anche da altri paesi, e di portarsi a casa un piccolo bagaglio d'esperienza che sarà sicuramente utile per il loro futuro. Ma ora passiamo al

"Diario dei Giochi", a cura di Caterina Crestani e Giovanni Grotto: 

GIOCHI INTERNAZIONALI DELLA GIOVENTU' SCHORNDORF 2018

Giovedì 31.05.18

Siamo partiti alle ore 05:00 dal piazzale della chiesa di Dueville e poi saliti nell’autobus numero 3 assieme al gruppo del calcio. E' anche il giorno del compleanno di Eugenio Vendramin, che ha offerto delle ciambelle a tutti in autogrill. Il viaggio prosegue con clima gioioso e divertito, partono le sfide per fotografare tutti i belli addormentati... con tanto di penitenza prevista: Eugenio dovrà tingersi i capelli di nero, mentre Alice è dovuta andare a parlare con un portoghese contro la sua volontà.

Arrivati a Schorndorf alle ore 16:00 abbiamo conosciuto la referente italiana Maurizia Radtke che ci ha aiutati per la suddivisione del gruppo nelle stanze della scuola Grauhalle- Max- Planck- Gymnasium. Ad ogni atleta ed accompagnatore hanno quindi consegnato il pass, ossia un braccialetto rosso con la scritta Schorndorf2018, la maglietta dei giochi, la maglietta della delegazione italiana e una borraccia. 

Alle 18:00 abbiamo cenato (piatti abbondanti) e alle 19:00 è cominciata la cerimonia di apertura con spettacoli di ginnastica artistica, salto della corda acrobatica e l’accensione della fiaccola olimpica, per la quale Lorenzo Tagliapietra è stato nominato tedoforo in rappresentanza dell’Italia.
La sera ci siamo diretti al centro di Schorndorf per mangiare un gelato.
Alle 22:00 siamo rientrati nel campus pronti per andare a dormire.

L'arrivo nella struttura ospitante

Mensa scolastica

Cerimonia di apertura

Visita al centro Schorndorf

 

Venerdì 01.06.18

Sveglia alle ore 7:00, colazione tedesca con uova pancetta yogurt pane affettati succo di frutta, il caffè con 80% di acqua dentro. Dopo esserci preparati il pranzo al sacco con gli alimenti forniti dalla mensa, ci siamo diretti nella stazione dei treni di Schorndorf per andare a visitare il Mercedes-Benz Museum.
Per un’oretta e mezza i ragazzi hanno potuto scorrere il tempo all’indietro ripercorrendo la storia della più importante casa automobilistica tedesca. Daimler e Karl Benz negli ultimi anni del 1900 si affermarono infatti, come i primi inventori della macchina a motore, fino a progettare ogni tipologia di mezzo di trasporto. Nel 1929 le due case si unirono costituendo un’unica casa automobilistica Mercedes-Benz.
Ritornati in stazione abbiamo preso il treno direzione Stoccarda. Una volta arrivati, ci siamo recati nella via principale e siamo arrivati nel parco di fronte al Palazzo Nuovo in Schloßplatz (la piazza principale) dove abbiamo fatto pic-nic.
Successivamente ci siamo divisi in due gruppi: le ragazze sono andate a fare shopping con Caterina, mentre i ragazzi sono restati con Giovanni, per poi riunirci dopo 2 ore e mezza.
Siamo quindi rientrati a Schorndorf, al campus, per le 17:00 e ci siamo rilassati fino alla cena tra gioco e gossip. Poi abbiamo concluso la serata in palestra e dopo il briefing pre-gare siamo andati a dormire.

Mercedes-Benz museum

Pic-nic

In giro per la città

L'arcobaleno

 

Sabato 02.06.18

Oggi sveglia alle 7:30, colazione e pronti per una super giornata di gare. Alle 9:20, infatti, siamo partiti per dirigerci al campo sportivo dove Italia, Francia, Portogallo e Germania si sono sfidate nelle seguenti specialità: 100m, salto in lungo, getto del peso, 1000m e staffetta 4x100. I nostri atleti si sono cimentati anche in discipline differenti da quelle che solitamente prediligono. Le premiazioni sono state effettuate per annata e considerando la somma dei punteggi di ogni gara, i risultati ottenuti dalla nostra squadra sono:
Maschile
-2004: 1’ Giacomo Collina, 2’ Pietro Rizzo
-2002: 1’ Nicola Cristofori
-2001: 1’ Leonardo Zorzo, 2’ Eugenio Vendramin
-2000: 1’ Bruce Da Silveira, 2’ Elia Faccin, 3’ Lorenzo Tagliapietra
Femminile
-2004: 1’ Emily Faccin
-2003: 1’ Chiara De Rosso, 2’ Martiale Djadou, 3’ Giulia Pieropan, 4’ Marta Zilio
-2002: 1’ Maria Clelia Saccardo
-2001: 1’ Giorgia Tavella, 2’ Alice Baita
-2000: 1’ Sara Cristofori, 2’ Laura Fabrello
Dopo le premiazioni abbiamo fatto pic-nic e poi siamo tornati al campus dove i ragazzi hanno avuto tempo libero fino alla cena.
Alle 20.00 siamo partiti con l’autobus per andare al party di chiusura nelle piscine comunali e ci siamo divertiti ballando e interagendo con i componenti delle altre nazioni.
Infine siamo tornati al campus dove con qualche lacrimuccia alcuni ragazzi si sono scambiati la divisa sociale del proprio stato come segno di amicizia.

Pronti per vincere tutto...

Preparazione

Warm up

Consegna dell'attestato

Dream Team

La festa finale...

 

Domenica 03.06.18

Ultime ore in suolo tedesco!!
Anche questa mattina la sveglia è suonata presto: alle 06:30 ci siamo alzati e dopo un’abbondante, forse troppo abbondante colazione, abbiamo finito di preparare i borsoni e siamo saliti in pullman alle 08:30 puntualissimi per ritornare a Dueville-land!
Il viaggio prometteva grandi scherzi: schiuma da barba, solletico sotto il naso, disegni sulla faccia, acqua nei capelli...scherziamo, non c’è stato nulla di tutto ciò perché tutti (o quasi) hanno dormito come degli angioletti.
Dopo qualche disguido sulla scelta della strada per il ritorno, abbiamo imboccato la retta via e procedendo per ben 12 ore di viaggio siamo rientrati a Dueville alle 20:30. Lì, i genitori ci aspettavano ansiosi.
Bilancio finale: zero morti, zero feriti, missione compiuta alla grande!

 

Qui sotto un breve video relativo alla Cerimonia d'Inaugurazione dei Giochi




Condividi

Richiedi informazioni su questa pagina

 

Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy.

 

* l'inserimento di queste informazioni è obbligatorio.

Avvisi

Prossime gare

A SCHORNDORF QUATTRO GIORNI DI SPORT ED AMICIZIA PER I NOSTRI RAGAZZI

Seguici su facebook

Csz Mascotto Datamaze Auxonet Diatex Steel Tech

Chiamaci:

SOCIAL NETWORK

Facebook Youtube

FEDERAZIONI

CSI FIDAL

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo. maggiori informazioni.

OK